1635745273

 

Progetto Poli – Por Fesr 2014-2020 Asse 1.2.4 Ricerca ed Innovazione – Progetto dedicato all'animazione dei Poli, implementazione dei servizi specializzati, attività di marketing per attirare nuove imprese e promuovere i servizi, azioni di networking.

DLTM, in qualità di Soggetto Gestore del PoloDLTM, ha predisposto la sua proposta per 18 mesi (a partire da Aprile 2020), suddivisa in 4 Work Package:

  • WP1: roadshow per l’innovazione: sono stati organizzati anche con la partecipazione degli altri Poli liguri, due importanti occasioni di incontro e confronto con i soggetti territoriali coinvolti nel fornire e veicolare al tessuto imprenditoriale regionale, opportunità progettuali e di crescita/ripresa aziendale, in vista del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.
  • WP2: Alta formazione, seminari, workshop ed eventi di divulgazione e sono stati organizzati:
    • numerosi eventi e momenti di Networking per i propri associati, tra le quali il SeaFuture, la Giornata del mare, workshop tecnici realizzati in collaborazione con Atena e seminari realizzati assieme al Cluster BIG sulla progettazione Europea;
    • corsi tecnici su esplicite esigenze manifestate dai soci:  dal corso in Elettrotecnica per l’azienda Intermarine al Corso di Cloud Computing realizzato su richiesta del centro di competenza Start 4.0 di PoloDLTM è socio  al corso specialistico per l’utilizzo di OpenFoam.
  • WP3: Attività di marketing e azioni di networking con i Cluster nazionali, i Competence Center, Reti Europee e Distretti Regionali:  
    • Sono state portate averti attività in sinergia con gli altri Poli Regionali (RoadShow e Seafuture), sempre  con i distretti/Poli del SIIT, Ticass e Liguria Digitale è stata presentata una proposta progettuale per l’iniziativa della SpaceEconomy; con il distretto toscano NAVIGO, del Friuli Venezia Giulia, MARE FVG, con il Centro di Competenza Start 4.0, sono state presentate proposte progettuali nell’ambito dell’European Digital Innovation Hub.
    • Stipula, in occasione dell’evento Seafuture, di un Memorandum of understanding con il distretto francese Toulon Var Technologies per una rosa di iniziative congiunte tra cui la partecipazione a progetti di comune interesse.
    • In merito alle attività dei Laboratori Cooperativi di Ricerca, è proseguita l’offerta dei servizi dei Laboratori HPC e NAVE, prettamente di tipo ingegneristico, di calcolo e Cloud Computing alle aziende associate che ne abbiano fatto richiesta non solo per specifiche attività, ma anche per necessità progettuali.
    • Le PMI ad esso associate nel Consorzio Tecnomar sono state inserite nella rete EEN European Enterprise Network ed è stata svolta una intensa attività finalizzata alla profilazione delle realtà interessate previa presentazione delle iniziative (Call Horizon con supporto dedicato da parte di EEN e CCIAA Riviere di Liguria oltre che del Polo stesso.
  • WP4:  Progettualità di Ricerca, internazionalizzazione e Policy Maker

 

 

 

 

 

           

 

Intervento realizzato con il contributo del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale nell’ambito del POR 2014-2020 della Regione Liguria

         

torna all'inizio del contenuto